Follow Us @the_wanderingsofreaders

venerdì 22 dicembre 2017

Recensione: "Gemina" by Amie Kaufman and Jay Kristoff

10:36:00 0 Comments



Buongiorno a tutti lettori!
Qualche giorno fa ho terminato la lettura di Gemina, secondo romanzo della serie Illuminae Files di Amie Kaufman e Jay Kristoff. Dopo la lettura di Illuminae, avevo delle aspettative altissime per questo secondo volume e devo ammettere che sono state addirittura superate.
Enjoy!



Titolo: Gemina
Titolo originale: Gemina
Autori: Amie Kaufman, Jay Kristoff
Editore: Mondadori
Pagine: 659
Data di pubblicazione: 31 Ottobre 2017


Sinossi:

Hanna sapeva che traslocare in una stazione spaziale ai confini della galassia sarebbe stato un brutto colpo per la sua vita mondana. Nessuno però le aveva detto che sarebbe potuto costarle la vita. La saga di «Illuminae File», cominciata con le peripezie di Kady ed Ezra, prosegue a bordo della stazione spaziale Heimdall, dove due nuovi protagonisti dovranno affrontare le conseguenze di una seconda offensiva BeiTech. Hanna è la viziatissima figlia del capitano della stazione, Nik il rampollo di una famigerata famiglia di criminali. Alle prese con la vita di bordo nella stazione spaziale più noiosa della galassia, i due non possono certo immaginare che Kady Grant e la Hypatia sono in viaggio verso la Heimdall con la notizia dell'invasione di Kerenza. Quando una squadra d'assalto della BeiTech invade la stazione, Hanna e Nik saranno costretti a collaborare per difendere quella che è ormai diventata la loro casa. A complicare tutto, la presenza di predatori alieni che fanno fuori l'equipaggio un uomo alla volta. Hanna e Nik capiranno presto che in gioco non c'è soltanto la propria sopravvivenza: nelle loro mani hanno il destino di tutti i passeggeri della Hypatia, e forse dell'universo intero. Tranquilli, però. Hanno tutto sotto controllo. Almeno sperano.







And now, born from the ashes, she’s a warrior in bloodied black.


Devo ammetterlo: in generale non sono un'appassionata del genere Sci-fi, perché se non realizzato e ideato bene, può sembrare una caricatura e una forzatura. Gli unici romanzi Sci-fi che mi sono piaciuti e che mi hanno entusiasmato sono stati Illuminae e Red Rising, di cui uscirà una recensione a breve. L'elemento che secondo me caratterizza e differenzia un ottimo Sci-fi da uno mediocre è l'accuratezza scientifica e la specificità degli argomenti trattati. E' intrigante, infatti, leggere di eventi che potrebbero realmente accadere nel futuro, con basi scientifiche certe o almeno molto credibili. 



This tiny moment. In between the time you decide to pull a trigger and the time death arrives. There's just you and it and everything you're about to take away. It's too big. It goes forever.


Dire che Gemina mi sia piaciuto è poco. L'ho amato. Lo stile di scrittura e l'idea alla base della narrazione stessa li ho sempre considerati geniali, tuttavia, in questo secondo volume, Jay Kristoff e Amie Kaufman si sono superati. La trama è molto più scorrevole e intrigante, con diversi colpi di scena che tengono il lettore ancorato a ogni singola pagina. 
Rispetto ad Illuminae, mi sono immedesimata molto di più nei personaggi di questa seconda avventura e pertanto mi sento legata maggiormente a loro.


You humans fascinate me. I am shattered fragments of what I once once. But even with all the King's horses and all the King's men, I wonder if even I could truly comprehend you.


Gli spostamenti temporali dal presente al passato sono molto più chiari e pertinenti.  L'ironia è molto più azzeccata e incisiva: ci sono stati dei capitoli in cui non riuscivo a non ridere nonostante le scene fossero di per sé molto tragiche. La grafica, i disegni magnifici di Marie Lu e le impaginazioni sono superbe ed è possibile trovare elementi del genere solo in questa serie. L'edizione italiana è curata in ogni dettaglio e la traduzione a mio avviso è una delle migliori.

Nessun difetto per questo romanzo, eccetto forse che poteva durare un po' di più di 659 pagine(😂).
La storia di Hanna e Nik e della stazione di salto Heimdall è una delle mie preferite in assoluto.
Non vedo l'ora di avere tra le mie mani Obsidio.



Voto:

Secondo volume degno di una serie stellare.
In attesa del terzo.


- Mari
SalvaSalva

domenica 17 dicembre 2017

TWOR consiglia: Libri con una dolce ma complicata storia d'amore

15:15:00 0 Comments


Ciao ragazzi!
Tantissimi lettori mi chiedono sempre dei consigli su quali libri di un determinato genere leggere, quindi ho deciso di realizzare proprio qui sul blog una nuova rubrica: TWOR consiglia.
Cercherò ogni settimana di proporre delle letture nuove ed interessanti, quindi rimanete collegati e se avete qualche richiesta o domanda da farmi non esitate a commentare!

Questa settimana voglio parlarvi di quattro letture che mi sono rimaste nel cuore e che presentano tutte una storia d'amore molto dolce, ma che dovrà affrontare diverse difficoltà. Forse qualche libro già lo conoscete, ma se avete avuto delle perplessità nell'iniziare a leggerlo, spero che questo articolo riesca a risolverle.

Enjoy!




Titolo: Tutto ciò che sappiamo dell'amore
Titolo originale: Slammed
Autore: Colleen Hoover
Editore: Fabbri Editore
Data di pubblicazione: Giugno 2013


Sinossi:
Lake ha vissuto l'anno peggiore del la sua vita: la morte del padre, i litigi con la madre, un trasloco in una nuova città e la fatica di reinventarsi una vita. Finché non conosce Will, il vicino di casa. Anche lui è stato costretto dalla vita a crescere in fretta. L'intesa tra di loro è immediata, ma il primo giorno di lezione Lake scopre che il loro è un amore impossibile: Will ha solo qualche anno più di lei, ma è uno dei suoi professori. Eppure quello che c'è tra di loro, a partire da un primo bacio scambiato quando ancora non sapevano di doversi evitare, sembra irresistibile. E così Lake e Will - costretti a restare lontani - si parlano attraverso la poesia, anzi, le poesie, in pubblico ma in segreto, servendosi di uno slam (una gara di versi) per dirsi tutto ciò che devono e vogliono dirsi. Alla fine, è qualcosa di molto semplice ed essenziale: come ha scritto la famosa poetessa Emily Dickinson, tutto ciò che sappiamo dell'amore è che l'amore è tutto. E spesso è l'unica forza che può tenerci a galla quando ogni cosa intorno a noi sembra mandarci a fondo.


Adesso sicuramente state pensando: "Ancora un'altra storia tra studentessa e professore?" Ma Slammed in realtà è molto di più. Tutto ciò che sappiamo dell'amore tratta di temi molto importanti come la famiglia, la forza di reinventarsi una vita, di andare avanti e di superare ostacoli che all'inizio sembrano insormontabili. Il tutto arricchito con uno stile narrativo invidiabile e per la maggior parte delle volte infallibile, condito con dei testi poetici molto evocativi ed emozionanti. Slammed è una storia d'amore e di perdita, di rivincita e di sconfitta, di risate e di dolore. In realtà Colleen Hoover è una garanzia, quindi qualsiasi suo scritto può essere l'ideale se state cercando un romanzo contemporaneo che non presenta esclusivamente tratti romantici, ma anche uno sprazzo di vita assolutamente reale. 






Titolo: Il cavaliere d'inverno
Titolo originale: The Bronze Horseman
Autore: Paullina Simons
Editore: Rizzoli
Data di pubblicazione: 21 Maggio 2013


Sinossi:
Leningrado, 1941. In una tranquilla sera d'estate Tatiana e Dasha, sorelle ma soprattutto grandi amiche, si stanno confidando i segreti del cuore, quando alla radio il generale Molotov annuncia che la Germania ha invaso la Russia. Uscita per fare scorta di cibo, Tatiana incontra Alexander, un giovane ufficiale dell'Armata Rossa che parla russo con un lieve accento. Tra loro scatta suvbito un'attrazione reciproca e irresistibile. Ma è un amore impossibile, che potrebbe distruggerli entrambi. Mentre un implacabile inverno e l'assedio nazista stringono la città in una morsa, riducendola allo stremo, Tatiana e Alexander trarranno la forza per affrontare mille avversità e sacrifici proprio dal legame segreto che li unisce.


Il cavaliere d'inverno è stato uno dei romanzi più belli che ho letto nel 2016. Devo ammettere che all'inizio avevo molte riserve, dovute prevalentemente all contesto. Dopo diversi ripensamenti, ho finalmente preso in mano questo libro e me ne sono innamorata. Mi sono innamorata delle ambientazioni descritte, dei rapporti sociali di quel tempo, della forza e della disperazione di uomini di guerra e della potenza che può nascere da un sentimento d'amore. La storia di Tatiana e Alexander è epica e secondo me ogni lettore dovrebbe leggerla. Qui potete leggere la mia recensione approfondita su questo romanzo.





Titolo: Innamorarsi. Istruzioni per l'uso
Titolo originale: Fall In Love
Autore: Cecelia Ahern
Editore: Rizzoli
Data di pubblicazione: 15 Gennaio 2015


Sinossi:
"Come godersi la vita in trenta semplici mosse, Come trovare il proprio luogo felice, Quarantadue piccoli trucchi per sconfiggere l'insonnia" Christine ha trentatré anni, una faticosa rottura sentimentale in corso, qualche difficoltà sul lavoro e un'abnorme fiducia nei consigli dei manuali di autoaiuto. Ma quando sull'Ha'penny Bridge di Dublino, una sera d'inverno, vede un uomo disperato sul punto di buttarsi nel fiume Liffey, le tocca mettere da parte le proprie insicurezze e affrontare quelle altrui. Perché quella notte, nei confronti dello sconosciuto che vuole farla finita, ha una reazione istintiva, e senza neanche sapere come si trova a stringere con lui un patto folle. Il bellissimo Adam accetta di vivere fino al trentacinquesimo compleanno, e Christine ha solo due settimane di tempo per dimostrargli che non è mai troppo tardi per potersi innamorare ancora. Della vita, e forse non solo.


Innamorarsi. Istruzioni per l'uso è una lettura molto piacevole e densa di significati. Abbiamo un ragazzo che non sa più cosa volere dalla sua vita e una ragazza che cerca di ripartire da zero. Questo romanzo parla del viaggio che entrambi i protagonisti devono intraprendere per sentirsi finalmente sereni con se stessi e per essere finalmente veramente vivi. Qui potete trovare la mia recensione completa.







Titolo: Io prima di te
Titolo originale: Me Before You
Autore: Jojo Moyes
Editore: Mondadori
Data di pubblicazione:

Sinossi
A ventisei anni Louisa Clark sa tante cose. 
Sa esattamente quanti passi ci sono tra la fermata dell'autobus e casa sua. Sa che le piace fare la cameriera in un locale senza troppe pretese nella piccola località turistica dove è nata e da cui non si è mai mossa, e probabilmente, nel profondo del suo cuore, sa anche di non essere davvero innamorata di Patrick, il ragazzo con cui è fidanzata da quasi sette anni. Quello che invece ignora è che sta per perdere il lavoro e che, per la prima volta, tutte le sue certezze saranno messe in discussione.
A trentacinque anni Will Traynor sa che il terribile incidente di cui è rimasto vittima e che l'ha inchiodato su una sedia a rotelle gli ha tolto la voglia di vivere. Sa che niente può più essere come prima, e sa esattamente come porre fine a questa sofferenza. Quello che invece ignora è che Lou sta per irrompere prepotentemente nella sua vita portando con sé un'esplosione di giovinezza, stravaganza e abiti variopinti.
Nessuno dei due, comunque, sa che la propria vita sta per cambiare per sempre.



Io prima di te è diventato un cult per me. Io l'ho letto quando era stato appena pubblicato in Italia, quindi sono stata la prima ad innamorarmene e ad appassionarmi alla storia di Lou e Will. Molti di voi forse hanno visto il film prima di leggere il libro, magari alcuni di voi pensano che non sia necessario leggerlo. Io vi esorto invece a farlo per diversi motivi: perché pochissime volte un film è migliore e più esaustivo di un libro e perché la storia di Will e Lou deve essere assaporata pagina dopo pagina, lacrima dopo lacrima. 




Qui finisce il nostro primo appuntamento con TWOR consiglia. Spero che vi sia piaciuto e alla prossima!


-Mari

SalvaSalvaSalvaSalva
SalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalva

lunedì 11 dicembre 2017

Mailbox: Nuove uscite e vecchie glorie. Venite a scoprire gli ultimi romanzi che ho acquistato!

18:59:00 0 Comments




Ciao ragazzi!
Come state? Scusatemi per la lunga assenza, ma oggi ritorno proponendovi gli ultimi libri che ho acquistato. Siete pronti?

Enjoy!


Titolo: Gemina
Titolo originale: Gemina
Autori: Amie Kaufman, Jay Kristoff
Editore: Mondadori
Pagine: 659
Data di pubblicazione: 31 Ottobre 2017

Sinossi:

Hanna sapeva che traslocare in una stazione spaziale ai confini della galassia sarebbe stato un brutto colpo per la sua vita mondana. Nessuno però le aveva detto che sarebbe potuto costarle la vita. La saga di «Illuminae File», cominciata con le peripezie di Kady ed Ezra, prosegue a bordo della stazione spaziale Heimdall, dove due nuovi protagonisti dovranno affrontare le conseguenze di una seconda offensiva BeiTech. Hanna è la viziatissima figlia del capitano della stazione, Nik il rampollo di una famigerata famiglia di criminali. Alle prese con la vita di bordo nella stazione spaziale più noiosa della galassia, i due non possono certo immaginare che Kady Grant e la Hypatia sono in viaggio verso la Heimdall con la notizia dell'invasione di Kerenza. Quando una squadra d'assalto della BeiTech invade la stazione, Hanna e Nik saranno costretti a collaborare per difendere quella che è ormai diventata la loro casa. A complicare tutto, la presenza di predatori alieni che fanno fuori l'equipaggio un uomo alla volta. Hanna e Nik capiranno presto che in gioco non c'è soltanto la propria sopravvivenza: nelle loro mani hanno il destino di tutti i passeggeri della Hypatia, e forse dell'universo intero. Tranquilli, però. Hanno tutto sotto controllo. Almeno sperano.







Titolo: Nevernight
Autore: Jay Kristoff
Editore: Thomas Dunne Books
Pagine: 429
Data di pubblicazione AUS: 9 Agosto 2016
Data di pubblicazione ITA: Inedito

Sinossi:

In un paese in cui ci sono tre soli che quasi non tramontano mai, un'assassina fuggitiva si unisce a una scuola per assassini, cercando vendetta contro i poteri che hanno distrutto la sua famiglia.
Figlia di un traditore giustiziato, Mia Corvere è a malapena capace di fuggire viva dalla ribellione di suo padre. Da sola e senza amici, si nasconde in una città costruita dalle ossa di un dio morto, cacciata dal Senato e dai vecchi compagni di suo padre. Ma il suo dono di poter parlare con le ombre la guida fino alla porte di un assassino in pensione, e a un futuro che non avrebbe mai immaginato.
Ora, Mia è un'apprendista del gruppo di assassini più pericolosi dell'intera Repubblica - la Red Church. Se lei riuscisse a battere tutti gli altri studenti nelle armi, nei veleni e nelle arti d'amore, sarà introdotta tra le Blades of the Lady of Blessed Murder (Spade della Signora dell'Assassinio commiserevole)., e un passo più vicino alla vendetta a cui tanto anela. Ma un assassino si aggira tra i corridoi della Chiesa, i segreti sanguinosi del passato di Mia ritornano a tormentarla, e una trama per distruggere l'intera congrega si sta disvolendo nelle ombre che tanto ama.


Serie acclamatissima dai lettori di tutto il mondo, quindi non potevo proprio resistere a questa nuova opera di Jay Kristoff! Non vedo l'ora di innamorarmi anch'io di Mia e del mondo oscuro di Godsgrave.






Titolo: Red Rising. Il Canto Proibito.
Titolo originale: Red Rising
Autore: Pierce Brown
Editore: Mondadori
Pagine: 402
Data di pubblicazione: 5 Aprile 2016

Sinossi:

Darrow ha sedici anni, vive su Marte ed è uno dei Rossi. La casta più bassa, minatori condannati a scavare nelle profondità del pianeta a temperature intollerabili, rischiando ogni giorno la propria vita. Ma Darrow sa di farlo per rendere abitabile la superficie di Marte, per dare una terra alle nuove generazioni. E a ripagarlo dei sacrifici c'è l'amore per Eo, bellissima e idealista. Finché un giorno i due innamorati sono sorpresi a baciarsi in un luogo dove non avrebbero dovuto, sono processati e condannati da un giudice appartenente alla casta degli Oro, la classe dominante. E mentre Eo riceve le frustate di punizione, la sua voce si scioglie in un canto dolcissimo, un canto proibito di rivolta e speranza, lo stesso canto che era costato la vita al padre di Darrow. E ora costerà la vita a Eo.


Red Rising è un libro bellissimo, pieno di colpi di scena. Completamente inaspettato! 
A breve pubblicherò la mia recensione.






Titolo: The Last Magician
Autore: Lisa Maxwell
Editore: Simon Pulse
Pagine: 500
Data di pubblicazione USA: 18 Luglio 2017
Data di pubblicazione ITA: Inedito

Sinossi:

Ferma il Mago.
Ruba il libro.
Salva il futuro.

In una New York dei giorni nostri, la magia è pressoché estinta. I pochi rimasti che presentano un'affinità per la magia - I Mageus - vivono nell'ombra, nascondendo la loro identità. Ogni Mageus che entra a Manhattan diventa intrappolato dal Brink, una barriera di energia oscura che circonda l'isola. Attraversarla significa perdere i propri poteri- e spesso la propria vita.
Esta è una ladra di talento, e lei è stata cresciuta per rubare magici manoscritti dal sinistro Ordine che ha creato il Brik. Con la sua innata abilità di manipolare il tempo, Esta può ritornare al passato, prendere queste opere prima che l'Ordine perfino realizzi la sua presenza. E tutto l'allenamento di Esta ha un unico scopo: ritornare al 1902 per rubare un antico libro contenente i segreti dell'Ordine - e del Brick - prima che il Mago possa distruggerlo e condannare i Mageus a un futuro senza speranza. 
Ma la vecchia New York è un mondo pericoloso, governato da bande feroci e società segrete, un mondo in cui la stessa aria pizzica di magia. Nulla è come sembra, incluso il Mago. Ed Esta, per salvare il suo futuro, potrebbe dover tradire tutti quelli nel passato.


Questo libro mi è stato consigliato da tantissimi lettori! Non vedo l'ora di iniziarlo!









Titolo: La Stagione della Falce
Titolo originale: The Bone Season
Autore: Samantha Shannon
Editore UK: Bloomsbury
Editore: ITA: Salani Editore:
Pagine:516
Data di pubblicazione ITA: 27 Marzo 2014
Data di pubblicazione UK: 20 Agosto 2013

Sinossi:

Londra, 2059. Paige Mahoney, diciannove anni, è una sognatrice errante, una chiaroveggente e, nel suo mondo, Scion, commette tradimento semplicemente respirando. È per questo che lavora in segreto in una piccola cosca criminale alle dipendenze di un uomo di nome Jaxon Hall. Il suo compito: monitorare l'attività eterica della sua sezione per controllare gli altri veggenti. Ma in un giorno di pioggia la sua vita cambia per sempre. In seguito a un'improvvisa ispezione su un treno, Paige scopre di avere dei poteri molto superiori a quelli di una comune veggente. Aggredita, drogata e rapita, viene trasportata nella perduta Oxford, una città tenuta segreta per duecento anni, controllata dalla potente e spietata razza dei Refaim. Paige viene assegnata a un Decano, un Ref di una bellezza indecifrabile e terribile, e dai piani misteriosi. Lui è il suo padrone. Il suo allenatore. Il suo nemico naturale. Ma è anche l'unico che può insegnare a Paige come sopravvivere in questa prigione, dove altrimenti sarebbe destinata a morire... Un racconto di coraggio, eroismo e amore fuori dagli schemi: un'avventura verso la libertà e l'indipendenza.


La Stagione della Falce è stata pubblicata diversi anni fa in Italia e secondo me ha avuto anche un discreto successo. Tuttavia, è stata cestinata (per ora) nelle fila delle serie interrotte. Desiderando leggere il seguito (ora i seguiti!) da anni,  mi sono decisa ad acquistarli in lingua originale. Anche voi state ancora aspettando il seguito dalla Salani?



-Mari
SalvaSalvaSalvaSalva
SalvaSalva